Pensiero creativo

Avrei bisogno di una sveglia emozionale gratuita e leggera, che mi solletichi la pelle delle orecchie e del collo e le mordicchi dolcemente. Poi in seguito a questa effusione soffice e impermeabile, mi piacerebbe essere vivo, parlare con fluente soavità di cose belle, piantare alberi e avere dei figli bellissimi che corrono liberi per le strade inesplorate della vita. Poi ci sarebbe da camminare al sole, fare il bagno al fiume e ridere con le nuvole che piovono felici. Essere se stessi come una bomba di fiori e profumo inebriante nel momento di un istante. I brividi di bellezza che guidano il flusso vitale dell’anima, ci potranno sussurrare carezzandoci il pensiero, profumandoci i sogni di colori infiniti che propongono avventura radiosa di scoperte collegate al cuore che cavalca le stelle di notte.

Sussurrare, amare l’amore che ci irradia di gioia, essere noi.

Condividi

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.