News

Vento notturno

Nel cielo della vita viveva il tempo infinito. Con uno stile inconfondibile mangiava il vento che fumava dalla sua pipa vecchissima.

E la notte, lunghi sussurri di neve sfioravano il collo a tutti gli abitanti del mondo del sogno incantato.

Invisibili comete attraversavano il pianeta di notte, cantando melodie di cura e coraggio di luci cristalline indescrivibili, colori d’amore arcobaleno viola lilla fuxia e blu.

E il tuo viso era così bello che mi scordavo di tutto, la realtà ballava nel cielo del mio cuore, e mi facevi piangere sempre d’amore.

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *